4 marzo 2011

Risparmiare sul trapasso auto

Se vi capita di dover fare un passaggio di proprietà di un'automobile sappiate che andando in Comune potete risparmiare oltre 100€. Con la legge Bersani del 2007 già si sapeva che non è più necessario passare dal notaio, ma andando in una qualsiasi agenzia di pratiche automobilistiche alla fine dei conti pagherete la stessa cifra. Il risparmio vero lo trovate andando in comune. Purtroppo però (parlo per esperienza personale) le informazioni in merito sono scarse se non nulle, ecco perché ho deciso di pubblicare due righe nel mio blog.
Il procedimento è il seguente:

Passo 1: In Comune
Bisogna portare:
- marca da bollo da 14,62€;
- documento di identità del venditore;
- libretto del veicolo;
- attestato di proprietà del veicolo (foglio PRA);
Davanti ad un impiegato comunale si trascrivono sul retro del PRA i dati anagrafici del compratore, il prezzo al quale viene venduta l'auto nonché la firma del venditore (per questo serve il documento di identità) che verrà autenticata dall'impiegato che allegherà il foglio di convalida all'attestato di proprietà. Per questo primo passo la presenza del compratore non è necessaria ma consigliata dato che servono i suoi dati.

Passo 2: Alla sede del PRA (uffici ACI)
Il compratore deve andare agli uffici ACI con:
- libretto del veicolo;
- attestato di proprietà;
Si paga una somma che dipende dai cavalli dell'auto (90CV = 66KW = 355€) e dalla regione. E' tanto lo stesso ma se andate ad informarvi in un'agenzia scoprirete di aver risparmiato circa 120€.

Ogni tanto qualcosa di utile la scrivo anch'io...

Aggiungo inoltre qualche riga da un commento fatto da Gianpietro su autoblog.it riguardo alle specifiche di imposte e tasse:
“Imposta Provinciale di Trascrizione: Euro 180.97
PRA Emolumenti e diritti: Euro 20.92
PRA Imposta di bollo CDP: Euro 14.62
PRA Imposta di bollo NP1-NP3: Euro 14.62
PRA Emolumenti e diritti Visura: Euro 2.84
MCTC Versamento CC 9001: Euro 7.80
MCTC Versamento CC 4028: Euro 14.62
Commissioni postali: Euro 3.40
Autentica di firma: Euro 0.00
Imposta di bollo autentica di firma: Euro 14.62
Imposta di bollo Fattura/Ricevuta Fiscale: Euro 1.81

Tutto questo in provincia di Milano per un’auto di 50KW, per un totale di 372€. “
Spero di essere stato utile…

Aggiungo anche questo link molto utile: http://www.calcolocosto.it/costo-passaggio-di-proprieta

104 commenti:

Il Brontolo "critico" ha detto...

Ottimo! Bel post..

Alexxxxx ha detto...

Per il passaggio di proprietà tra privati devo andare per forza al mio comune di residenza oppure tutta la pratica può essere svolta presso il comune di residenza del venditore (municipio e Pra) visto che l'auto in teoria di mio interesse si trova a più di 200 Km da casa mia?

The Sinner ha detto...

Non ci sono limitazioni in quel senso, assicurati solo che lo stesso giorno sia aperta anche l'ACI per riuscire a fare tutto in una giornata.

Anonimo ha detto...

Ciao,
devo fare il trapasso di un'auto che mi hanno regalato e mi piacerebbe attuare la soluzione fai da te, ma sei siucro che basta solo andare in comune e poi alla sede del pra ovvero in via durando a milano...?e che i costi sono solo quelli che hai elencato ?
15.52 marca da bollo
più la somma dei kw dell'auto?
Grazie

The Sinner ha detto...

Posso confermarti che i costi che ho avuto li ho riportati tutti. La procedura è identica per tutta Italia, non ti assicuro che siano identiche le cifre dato che io ho fatto tutto a Vercelli. Magari a Milano, cambiando regione, cambia anche il coefficiente per il calcolo sui Kw.

The Sinner ha detto...

VC: 90CV = 66KW = 355€
MI: 68CV = 50KW = 372€

A milano ti costerà un po' di più probabilmente. Anche se garantisco solo per Vercelli (il pezzo sulla provincia di Milano viene da autoblog)

Anonimo ha detto...

ciao. io se hai occasione , di chiarirmi un problemino .
avrei comodita' , per ragioni di km.... , a sbrigare le pratiche , (le firme ) in due uff. di pratiche auto , in 2 uff.diversi .
sai se e' considerabile .

The Sinner ha detto...

Non lo so, ma non credo...
Considera che si prendono il libretto in agenzia per poter fare la pratica e te lo ridanno dopo tre settimane circa... (ti danno momentaneamente un foglio in sostituzione) quindi dubito che tu possa fare tutto in due agenzie diverse. E comunque non ne vedo neanche la necessità, se vai in agenzia fanno tutto loro e basta, non devi fare altri giri... quindi fai tutto più vicino possibile a casa del compratore (perché se fate tutto in agenzia il venditore deve venire solo a mettere la prima firma invece il compratore dovrà poi tornare a riprendere il libretto)

Anonimo ha detto...

Finalmente! Ecco a cosa serve la rete:"aiutarci, scambiarci le informazioni, incrociare l'intelligenza. Grazie. Oggi ci provo e poi scrivo un ulteriore commento. A presto. Antonio.

vale ha detto...

ciao, io dovrei fare un trapasso fai da te di un auto con 33 kw a perugia in umbria, quanto mi costa secondo voi? grazie

The Sinner ha detto...

Grazie mille Antonio, condivido in pieno! ;)

X Vale: Dovresti spendere meno di 300€ fatto in comune ma non ne ho la certezza assoluta.

Anonimo ha detto...

ciao, sono residente in campania e domiciliato in lombardia, acquistando un autovettura facendo il passaggio di proprietà in comune(pov. di Pavia), posso andare alla mctc di Pavia?

The Sinner ha detto...

Se il tuo dubbio è solo sul tuo indirizzo di residenza non dev'esserci nessun problema.

jomarco ha detto...

Ciao,
confermo la procedura l'ho attuata anchio.
Voglio mettervi in guardia da una furbata che ho incontrato all'ACI di Verona.
Mi sono recato appunto alla sede centrale ACI veronese per chiedere info in merito l'acquisto di un'auto usata; gentilmente una signora mi risponde che la sede del PRA è stata trasferita da qualche mese e che lì erano rimasti solamente gli uffici per soci e pratiche auto. La signora si è ben prodigata a lasciarmi un'offerta per le pratiche come agenzia, lasciandomi intendere che avrei avuto vita difficile ad arrangiarmi perchè il PRA non apre il sabato mattino e perchè le pratiche dell'agenzia ACI godono di precedenza, insomma la solita furbata all'italiana per spillare quatrini e avvantaggiare chi alimenta il sistema.
Se vi capita non spaventatevi, salutate e cercate il PRA più che l'ACI.

The Sinner ha detto...

Grazie del contributo! ;)

Anonimo ha detto...

ho scoperto dopo ave fatto trapasso in comune perintestarmi la metà dell'auto del mio ex ,che la stessa ha una procedura di fermo o quacosa di simile. cosa popsso fare visto cheho tempo 60 giorni per trascrizione al pra sennò diventerà nullo il tuttoed in più sarò soggetta a sanzioni amministrative ?

The Sinner ha detto...

Ho provato a informarmi ma mi sa che questa volta non ho una risposta utile... :(
Mi spiace!

Se scopro qualcosa posto immediatamente un commento...

matetes ha detto...

Io vivo in provincia di Milano.
Ma questa applica un incremento del 30% sulla Tassa di Trapasso stabilita per legge.
Dato che la provincia di Brescia, (ad es., come anche Aosta e Trento), non applica nessun incremento, posso andare a registrare là, al PRA di Brescia, il passaggio di proprietà, anche se il venditore è del centro o sud Italia ???
Cioè il PRA deve essere per forza della provincia o del compratore o del venditore ???
Grazie mille a chi mi risponderà in modo sicuro e certo !!!

Testo ha detto...

The Sinner, e se poi l'acquirente non si reca al PRA a completare il processo? Te lo chiedo perché sto vendendo un'auto usata a delle persone straniere e non vorrei che, per risparmiare, evitassero di completare la procedura. Devono infatti portare la macchina all'estero.

The Sinner ha detto...

Beh, ti consiglierei di andare con loro al PRA, per sicurezza, si sa mai che hanno bisogno di qualche tuo documento. ;)

Oppure se loro ti dicono che è tutto a posto puoi sempre andare al PRA e chiedere se possono verificare che non sei più il proprietario del mezzo.

Comunque se non avete fatto ancora niente in questo caso ti consiglio di fare tutto in agenzia, paghi di più però se qualcosa non va hai (mi sembra) due settimane per annullare tutto.

Anonimo ha detto...

ciao, io devo fare scambio di auto con un altro ragazzo... viene lui da me per fare la modalità del passaggio di propietà dei mezzi. le pratiche anche se sono fatte al pra sono già attive subito?... cioè una volta fatte, lui può prendere su la mia macchina e tornarsene a casa immediatamente?

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, volevo complimentari per l'utilità del post e chiedere un informazione: nel mio caso il docuento del venditore non è reperibile ma io che sono il compratore ho una delega a mio nome che mi permette di fare le veci del venditore e quindi toccherà a me mettere la firma, visto questo il documento del venditore è sempre necessario o basta il mio come delegato?

The Sinner ha detto...

Rispondo al primo anonimo.
Si, fatto tutto al pra puà già tornarsene a casa con la macchina.

Il secondo anonimo non posso aiutarlo, ma non penso che si possa fare. Anche perchè se deve mettere delle firme non puoi fargliele tu.

Gerardo ha detto...

Salve, sono l'acquirente dell'auto e premetto che il venditore è di un altra città, relativamente lontana, e viene lui da me.
Da qui l'esigenza di fare il passaggio (anche fisico) dell'auto in un'unica soluzione/giornata, e fargli perdere meno tempo possibile.

Chiedo da ignorante:
È possibile fare il passaggio (anche fisico) dell'auto, dopo il "Passo 1 (comune)", e poi mi sbrigo io compratore con calma quello che c'è da fare al "Passo 2 (uffici PRA)", magari nei giorni successivi, ma già essendo in possesso dell'auto?

Gerardo ha detto...

Scusa il post doppio,
volevo anche chiedere (visto che domani passo al comune), se devo andare ad un ufficio particolare.

Metto le mani avanti, perchè quando chiedo un'informazione direttamente lì, sembrano tutti cadere dalle stelle...

The Sinner ha detto...

Puoi fare tranquillamente il Passo 2 quando vuoi.
Il problema è solo se il venditore si fida a lasciarti la macchina, perchè volendo se usi la macchina intesta ancora a lui e prendi una multa... ^_^

L'ufficio del comune mi sembra che ci sia una apposta ma non ricordo come si chiamava. :(

Gerardo ha detto...

Beh, in effetti per un venditore che viene da lontano con la sua auto, ci sono una serie di scomodità che, mio malgrado, mi faranno optare per la più dispendiosa, ma economica agenzia di turno...

Cmq complimenti lo stesso per l'articolo.

Gerardo ha detto...

hahaha, volevo dire "più dispendiosa, ma COMODA agenzia di turno" XD

Anonimo ha detto...

Ciao, io devo fare il trapasso di una moto che però al momento è di proprietà di una società. Ho già controllato la presenza di pendenze amministrative e non ce ne sono.
La procedura è la stessa che per una persona fisica? La persona fisica porta la c.i. la società cosa portà?

Grazie per l'aiuto

Anonimo ha detto...

My bf and I were sent here simply because this particular article was tweeted by a girl I had been following and feel very I made it here.


thanxxx
money spells

The Sinner ha detto...

As you want...
:)

The Sinner ha detto...

A qualcuno interessa il voodoo?
Io il link lo lascio, si sa mai che mi trovo uno spillone nel petto. :P

Ahahah! ^_^

The Sinner ha detto...

Cavolo, ho saltato un commento... :(
"Anonimo 19 novembre 2010 11:17"
Mi dispiace. Penso che a quest'ora avrai già risolto.

Anonimo ha detto...

ciao bel post, ma allora vuol dire che se devo trapassare un auto di 250 cavalli mi tocca pagare piu' di 1300 euro? cacchi, l auro ne vale 2000....

The Sinner ha detto...

Beh, 1300 no. Dovresti pagare circa 850/900€.

Anonimo ha detto...

Nice blog, and yes, I agree with what you are saying here.

The Sinner ha detto...

Thank you! ^_^

Anonimo ha detto...

Ciao,
sono della provincia di lodi, per il passaggio di proprietà della mia auto (al comune ho già autentificato la firma) al punto 2 invece del PRA (o ACI) posso andare all'autoscuola o mi viene a costare di più?

The Sinner ha detto...

Sinceramente non so se l'autoscuola offre questo servizio. Comunque penso di si.

Anonimo ha detto...

ciao io devo fare un trapasso di auto usata che ha 74kw, alla motorizzazione di milano costerebbe 502 euri in questi casi nella procedura che dici tu quanto dovrei pagare?
grazie mille!!!

The Sinner ha detto...

Dovrebbe essere intorno ai 400€.

franco ha detto...

perfetto! istruzioni molto chiare, complimenti.
ho un solo dubbio: dopo l'autentica della firma del venditore sul retro del CdP, si hanno 60gg di tempo per registrare il tutto al PRA. Ma nel frattempo il nuovo proprietario può circolare con l'auto?

The Sinner ha detto...

Mi sembra che possa già circolare.
Però se vendi la macchina ti consiglio di fare tutto subito perché se prende qualche multa risulti ancora tu come proprietario.

mari ha detto...

ciao,
volevo chiedere ma io posso fare la prima fase in una provincia e la seconda in un altra?

grazie

mari (tu sai chi)

The Sinner ha detto...

Ciao Mari (io so chi) :)
In comune dicono che è ininfluente perché loro fanno solo la convalida della firma. Controllano solo che chi ha messo la firma è davvero il proprietario. Al PRA non dovrebbe interessare dove è stata convalidata la firma.

yizucrap ha detto...

Good dispatch and this enter helped me alot in my college assignement. Gratefulness you on your information.

paxil

L ha detto...

Un valido aiuto. Molto chiara la spiegazione con i passi 1 e 2.
Adesso mi è più facile comprendere la pratica della compravendita della mia auto (che ancora devo trovare).
Grazie The Sinner!

Mauro ha detto...

Ma dopo essere andati in comune bisogna andare per forza in una sede del pra opppure si può andare in una qualsiasi sede distaccata aci
grazie
ciao

The Sinner ha detto...

Io sono andato in una sede ACI che avevo uno sportello PRA. Non posso garantire con assoluta certezza che siano tutti così.

Anonimo ha detto...

grazie per le dettagliate informazioni, davvero utili e chiare!

The Sinner ha detto...

Grazie a te! :)

davide ha detto...

ciao volevo sapere se i versamenti si fanno direttamente al PRA oppure bisogna prima ritirare i moduli di versamento al PRA, pargarli in posat e poi tornare al PRA.
Grazie
Davide

Anonimo ha detto...

Non mi sono chiari alcuni passi: quale deve essere il comune? Quello del venditore, quello del compratore o uno qualsiasi?
A quale ufficio comunale bisogna rivolgersi esattamente?
Nel mio caso, io abito a Monza, formalmente capolugo di provincia, ma sul sito dell'aci non ho trovato filiali di questo ente nella mia città; il venditore abita in provincia di Lecco.
Quindi in quale comune dovremmo registrarci? Monza, il comune del venditore o nel comune di Lecco in modo tale da poter andare poi in giornata allo sportello aci?

Anonimo ha detto...

Ciao, complimenti per il blog :) Devo acquistare un'auto,140 cavalli, nel comune di Tortona (Al). Dato che il mio comune di residenza è in provincia di Pavia, posso svolgere le pratiche di trapasso anche qui, (soprattutto per un risparmio di tempo, si tratta di un piccolo centro )? se si, quanto verrebbe a costarmi all'incirca? grazie mille!

Anonimo ha detto...

ciao , ma tutti i moduli che servono al in comune c'e li hanno loro , o me li devo prendere da qualche parte ?

The Sinner ha detto...

Non servono moduli.
Basta che porti la marca da bollo da 14,62€, il libretto del veicolo e l'attestato di proprietà del veicolo.
Infatti in comune fanno solo la certifica della firma, quindi stampano un foglio dove l'impiegato dice che la firma del venditore è corretta, compila l'attestato di proprietà sul retro mettendo i dati del nuovo proprietario e pinza insieme i due fogli.
A quel punto si va al PRA.
;)

Anonimo ha detto...

Ciao, grazie per le istruzioni dettagliate, ma c'e' qualcosa che mi sfugge.

La somma di tutte le cifre elencate mi dà 276.22. Come si arriva al 372 scritto sotto? Mi sono perso circa 95 euro? Sarebbe il risparmio ottenuto rispetto alla spesa in un'agenzia.
Perchè a mio padre hanno chiesto circa 380 euro per un'auto di (credo) 43 kw.

Se si risparmiano 8 euro non mi pare ne valga la pena. Se invece sono 95 la cosa comincia a diventare allettante.

The Sinner ha detto...

Quel elenco in corsivo l'ho preso da autoblog. Bisognerebbe chiederlo a loro perché non tornano i conti. ^_^
Comunque grazie della segnalazione.

Io posso garantire sui circa 120€ di risparmio che ho scritto io.

Infatti quando l'ho fatto io in agenzia mi avevano chiesto circa 470€ mentre poi andando in comune ho pagato 355€.

Il risparmio dipenderà sicuramente da un'agenzia e l'altra, ma giustifica sicuramente lo sbattimento.
Poi è ovvio che se uno è molto impegnato e non vuole stare a fare troppi giri si affida all'agenzia.

Carlo ha detto...

Ciao! Sono in procinto di acquistare un auto usata ma mi hanno detto che recentemente i costi di trapasso sono aumentati, e di parecchio...questo rincaro sussiste anche per la procedura in comune?

Simone ha detto...

Ciao devo effettuare un passaggio di proprietà e volevo sapere, dato che il venditore non ha grande disponibilità, dove la sua presenza è strettamente necessaria e dove posso sbrigare io il resto delle pratiche.. Ti ringrazio molto del post...

Simone ha detto...

Ho appena chiamato un'agenzia a milano e mi ha detto che fino a 53 KW il costo totale da loro è di 400 euro. Magari sarà un'agenzia atipica non so ma per 30 euro preferisco far fare tutto a loro..

The Sinner ha detto...

Per Simone: Il proprietario dell'auto serve solo nella prima fase in comune. Se ti procuri tu la marca da bollo da 14,62€ lui deve solo venire con te in comune con documento di identità, libretto del veicolo e attestato di proprietà del veicolo.
Entrate insieme, mette una firma e poi se ne può andare. Il resto puoi farlo tu.

Per Carlo: Non saprei, ci sarebbe da capire se l'aumento è conseguenza di qualche legge o se sono solo le agenzie che, con la crisi, hanno deciso di aumentare i loro margini.

The Sinner ha detto...

Simone, potresti provare a telefonare anche al PRA e chiedere quanto costerebbe da loro. Più ovviamente i 14,62€.

Non ci metto la mano sul fuoco sull'attendibilità ma ho letto che se vai a fare tutto direttamente in motorizzazione o agli uffici ACI centrali per 53kw dovresti pagare 300€.

Simone ha detto...

Grazie della risposta.. Ora provo a chiamare il pra e vedo cosa mi dicono.. Sicuramente le agenzie ci guadagnano.. Magari in tempi di crisi hanno abbassato i loro margini di guadagno.. A presto..

Anonimo ha detto...

ciao

Anonimo ha detto...

Salve,
sono di firenze e devo comprare un camper a pomezia posso andare dal notaio o in comune a pomezia e poi al pra di firenze?
saluti maurizio

Anonimo ha detto...

grazie di tutto, dopo una attenta lettura a domande e risposte, ho chiarito ogni mio dubbio.
Claudia

The Sinner ha detto...

Grazie Claudia! :)

Per Maurizio: Credo proprio di si, magari qualche altro lettore che l'ha fatto recentemente potrà dartene conferma. ;)

Antonio ha detto...

è vero che si risparmia,ma il tempo per l'intera procedura,in una città caotica,come napoli e province,fa si sia che mi rivolga in agenzia .ne conosco una veramente ok.vado li al mattino e il trapasso è bello e pronto la sera stessa.il costo non lo conosco.lo pubblicherò appena possibile.comunque grazie di tutto

The Sinner ha detto...

Hai ragione. Economicamente parlando il risparmio è soggettivo. Dipende da quanto tempo da perdere ha uno o da quanto gli costa mezza giornata di ferie.

Apprezzo la partecipazione, facci sapere i dati del veicolo e quanto ti costa, così ci si fa un'idea. ;)

A presto

Anonimo ha detto...

ciao!!finalmente un po di chiarezza!!menomale che qualcuno ci ha pensato!!
ricapitolando per essere sicura per prima cosa compro una marca da bollo da 14,62 € poi mi reco in comune (non importa se il mio comune di residenza o quello del venditore) con documenti d'identità,libretto e foglio PRA e infine entro 60 giorni il compratore deve recarsi alla Aci con il libretto e l'attestato di proprietà.. giusto? e ho un altra domanda ma i soldi del prezzo della macchina quando glieli devo dare al venditore?davanti all'impiegato comunale??grazie!!

The Sinner ha detto...

Tutto corretto. I soldi al venditore glieli puoi dare quando vuoi.

Anonimo ha detto...

Buona sera a tutti e complimenti per questi utili consigli! Avrei una domanda particolare: Sto acquistando un veicolo usato da un ragazzo che lo vende perchè purtroppo gli è venuto a mancare il padre, che era intestatario del veicolo. Come posso fare per compilare tutto ciò che serve in comune se il vero proprietario è defunto? se firma suo figlio vale lo stesso?

Grazie.
Gabriele.

The Sinner ha detto...

Premetto che non sono preparatissimo sull'argomento, ma a rigor di logica penso che il figlio abbia già fatto le carte per ereditare gli averi del padre. Dovrebbe avere qualcosa che attesti che ora la macchina è di sua proprietà e quindi dovrebbe poter firmare lui.

Penso anche al caso di più fratelli, se uno prende la macchina e la vende senza dire niente agli altri!? Penso debba avere qualcosa di scritto.

adrian ha detto...

salve io dovrei prendere un auto da 105cv quindi 77kw,dove mi conviene fare il trapasso,visto che tempo non ne ho molto a disposizione in giornata,e quanto potrebbe costare<'??

Anonimo ha detto...

e x un auto con 68kw supergiu quanto mi costera

The Sinner ha detto...

Dipende molto dalla provincia, a Milano sono 380€ circa.

Ade ha detto...

Ciao!
questa pratica diciamo "comunale" è fattibile solo tra privati o anche la concessionaria può recarsi in comune? o inq uel caso io acquirente andrei in comune a nome dell'azienda? Ho l'impressione che con la concessionaria ci sia l'agenzia di base... non trovo informazioni a riguardo in rete. grazie!

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti sono in trattativa per il trapasso di un auto. Il venditore è di Pavia io di Milano, lui domani va a fare in comune l'atto di vendita. Il passo successivo tocca a me ma nn mi è chiaro se posso andare al PRA di Milano o a quello di Pavia.
Qualcuno sa rispondermi?

The Sinner ha detto...

@Ade: Purtroppo non ti so dire con certezza, mi spiace.

@Anonimo del 23 novembre: Dovresti poter fare tutto a Milano.

stefano ha detto...

ciao sono stefano e forse ho fatto una cavolata:praticamente mi sono scaduti i giorni x definire il trapasso xk mi sono ammalato e sono stato in ospedale ora cosa devo fare basta che vado al pra e pago il trapasso?

Gianni ha detto...

ciao!! un altro ottimo sito per calcolare il costo del passaggio di proprietà di un auto è questo:
www.calcolocosto.it

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti e complimenti per la discussione.
Ho fatto anche io il fai date per comprare l'auto usata. Sono partita da questo sito, bellissimo anche per tutto il resto, ma su http://www.autoinformazioni.org/ c'è una vera miniera di informazioni per chi vuole sbrigare le pratiche auto da se.
Vi consiglio di darci un occhio.
Ciao
Lory

frank ha detto...

Salve per il passaggio di proprietà di un motociclo al pra di Milano deve presentarsi anche il compratore? In alternativa se il venditore ha il documento e codice fiscale del compratore può fare tutto da solo o è necessaria la presenza del compratore ? Grazie

frank ha detto...

Per passaggio di proprietà di un motociclo al pra di Milano è necessaria la presenza del compratore ? Se ho il documento e codice fiscale del compratore posso fare tutto da solo ? Grazie

frank ha detto...

Per passaggio di proprietà di un motociclo al pra di Milano è necessaria la presenza del compratore ? Se ho il documento e codice fiscale del compratore posso fare tutto da solo ? Grazie

The Sinner ha detto...

Credo debba venire anche lui a mettere la firma.

Anonimo ha detto...

ciao una domanda per il trapasso di un camper il venditore può presentarsi in comune con le fotocopie dei documenti del compratore o deve essere presente di persona grazie ciao

The Sinner ha detto...

Citando il post riguardo al primo passaggio, in Comune:
"Per questo primo passo la presenza del compratore non è necessaria ma consigliata dato che servono i suoi dati."

A presto!

Anonimo ha detto...

ciao scusa ma se compro un auto a varese e io sono di milano devo andare per forza al pra di milano o posso andare al pra di varese che mi è più comodo?

Max ha detto...

Ciao,
vorrei sapere se la procedura descritta "Fai da te" ti mette al riparo da eventuali problemi nascosti quali fermi amministrativi. Vorrei anche sapere quando pagare il venditore e se qualcuno sà se ci sono procedure particolari nel caso in cui l'auto sia stata acquistata come aziendale e quindi il venditore ha un leasing in atto.

grazie

Anonimo ha detto...

Ho trovato sul sito dell'ACI che è possibile eseguire l'autentica direttamente al PRA, allora perchè andare in comune?
"La firma del venditore sugli atti di vendita dei veicoli usati (compresi gli atti di accettazione d'eredità) va autenticata presso:
gli STA degli uffici provinciali ACI (PRA) (servizio gratuito e obbligo di contestualità dell'autentica di firma e del passaggio di proprietà)"

Anonimo ha detto...

ciao,
ho una macchina con doppio proprietario, io ed un mio parente che abita a 800 Km di distanza. come faccio a venderla senza far venire anche lui nel mio comune. grazie

Anonimo ha detto...

Salve, una curiosità. Vado in comune con marca da bollo, documenti e venditore, dopo questa fase posso farmi intestare l'assicurazione come nuovo proprietario. E se poi successivamente non concludo con la seconda fase che succede. Grazie per il tempo dedicatomi.

Gabry ha detto...

Ciao volevo farti una domanda per quanto riguarda il trapasso fai-da-te visto che parlavi di un atto di vendiata ma se me la regalano l'auto, basta che vado con il proprietario o devo fare cmq un atto che è come se l'avessi comprata ???
ringrazio anticipatamente per l' eventuale discponibilità.
Cordialità

The Sinner ha detto...

Non c'è nessun problema, puoi fare tutto come da "guida". Potete mettere come valore dell'auto quello che volete e poi non gli dai niente al "venditore".
Nessuno, né in comune né all'ACI, controlla che tu paghi la macchina al precedente proprietario.

Ciao

roberto ha detto...

Ciao, ho un dubbio sul passaggio di auto, 100 kw, venditore di milano; con i calcolatori in rete ottengo un costo di 289 euro circa, ma non capisco perche', in quanto il costo a kw, "pare" essere di 3,5119 euro/kw, ovvero gia' li 351 euro... il venditore (salone) preferisce utilizzare l'agenzia e mi chiede una cifra ben piu' alta. Qualche suggerimento? Grazie mille, roberto

Marcello ha detto...

Ciao Sinner,

ho trovato tra i commenti questo bel sito che permette di scoprire il costo del passaggio di proprietà della propria auto. Perchè non lo inserisci all'interno dell'articolo? Potrebbe servire a molti

http://www.calcolocosto.it/costo-passaggio-di-proprieta

The Sinner ha detto...

Ho aggiunto il link in fondo all'articolo.
Grazie! ;)

robi ha detto...

ho ereditato un'auto e devo valutare se il costo del trapasso o doppio trapasso é piu' oneroso del valore dell'auto stessa....altrimenti demolendola mi coterebe meno?grazie

Anonimo ha detto...

Grazie per i preziosi consigli.
Domanda, se l'acquirente è una società cambia qualcosa. Si può ugualmente risolvere tutto in Comune.
Stefano

Anonimo ha detto...

Grazie per i preziosi consigli.
Domanda, se l'acquirente è una società cambia qualcosa. Si può ugualmente risolvere tutto in Comune.
Stefano

The Sinner ha detto...

Sinceramente non lo so, ma penso che si possa fare ugualmente.
In fondo fatto in comune eviti semplicemente che qualcuno dell'agenzia lo faccia al posto tuo.

Fabio ha detto...

Ciao, dopo essere andati in comune, io (compratore) con documenti alla mano posso andare da solo al PRA o deve necessariamente venire con me il venditore?
L'uffio PRA dista a 50KM dal comune di residenza....